Pecettesi: una particolare attenzione al nostro Vajors

A causa della pandemia quest’anno non si sono potute svolgere e non si svolgeranno molte manifestazioni (feste dei singoli Borghi, il Palio, ecc.).

Con notevole sforzo organizzativo alcune Associazioni sono riuscite però a realizzare alcuni eventi importanti e di grande interesse per il 6, 11 e 12 settembre. Tali gli eventi hanno un legame geografico, poiché si riferiscono all’area del Rio Vajors e coinvolgono quattro Comuni (Pecetto, Cambiano, Chieri e Santena). Lo sforzo non indifferente è stato anche dettato dal dover coniugare l’iniziativa con il dovuto rispetto di tutte le norme emergenziali.

Molti hanno collaborato ma i soggetti principali che si sono prodigati da mesi (compreso agosto) per mettere a punto il faticoso progetto (che vedrete scorrendo l’articolo) sono:

  • AgricooPecetto, come capofila del progetto La Dispensa del Re, Rete finanziata dalla Regione Piemonte per lo sviluppo e la promozione di filiere corte, di mercati locali e di eccellenze rappresentative di tutte le categorie agroalimentari
  • la Fondazione di Comunità del Chierese, nuovo organismo di filantropia comunitaria, finanziata dalla Compagnia Sanpaolo per sostenere progetti per lo sviluppo del capitale sociale e culturale del territorio del Chierese
  • Compagnia della Chiocciola
  • Associazione Ciò Che Vale
  • Fiab Muoviti Chieri
  • ASD Ciclismo Pecetto
  • Vivere Insieme Pecetto
  • Pro Loco Pecetto

Daranno il loro patrocinio i Comuni di Pecetto Torinese, Cambiano, Santena e Chieri.

Ecco il programma.

Domenica 6 settembre 2020 – Cambiano

Su iniziativa dell’associazione Fiab Muoviti Chieri, dell’associazione Ciò Che Vale, del Comune di Cambiano, del Comune di Pecetto e della Proloco di Cambiano vi sarà l’inaugurazione del primo anello di Pistaaa, la Blue Way Piemontese, prima ciclovia con segnaletica dotata di informazione aumentata.

Ore 9,30: partenza dal parcheggio di Madonna della Scala (Cambiano) di fronte al Campo Polivalente

Lungo il percorso Martina Gizzi illustrerà le caratteristiche e curiosità geologiche. Tappa presso l’Atelier dello scultore Giovanni Borgarello. Pausa area mercatale di Cambiano con bruschetta con pomodoro costoluto di Cambiano per tutti i partecipanti a cura della Proloco. L’anello da percorrere è lungo Km. 11,4 e si può visionare il percorso cliccando sul questo link.

Sarà possibile gustare un aperipranzo presso la Proloco di Cambiano (Cambiano, Via D’Ovia 1) al costo di € 8 (è necessario prenotare l’aperipranzo scrivendo a associazione.ciochevale@gmail.com).

 

Venerdì 11 settembre 2020, ore 21,00
Pecetto Torinese, Chiesa dei Batù

Presentazione del romanzo di Sergio D’Ormea, dal titolo: “La Ballata delle Spade – Romanzo d’armi ed amore nel Piemonte del trecento”. Il libro è ambientato nel 1343 a Pecetto, Chieri, Cambiano e Santena, e cioè i luoghi ove si sviluppa l’evento del sabato successivo, i luoghi che hanno visto svolgersi la sanguinosa battaglia del Gomenario nell’area pecettese del Rio Vajors. Per leggere la trama del romanzo clicca qui

I partecipanti dovranno esser dotati dei dispositivi di protezione anti Covid (mascherine). All’ingresso verrà misurata la temperatura per rispettare le norme di salvaguardia.

 

Sabato 12 settembre 2020
Pecetto Torinese, Piazza delle Ciliegie


1. Per chi vuol partecipare in bicicletta

Ore 9,30 – Piazzale delle Ciliegie (Info Point)

Il progetto la Dispensa del Re e la costituenda Fondazione di Comunità del Chierese propongono un’interessante manifestazione dal titolo: “Sui sentieri del Vajors”. Una biciclettata (e non solo) dal valore territoriale che diventa occasione per promuovere il turismo di prossimità.

Iscrizione a cura dell’associazione Fiab Muoviti Chieri. Poi, accompagnati dall’organizzazione, i bikers partiranno per Santena ove essi effettueranno una prima sosta a Palazzo Cavour. Poi ritorneranno verso Cambiano, con sosta alle ore 11,30 circa nel parco di Villa Passatempo (Madonna della Scala). A Villa Passatempo, eccezionalmente e gentilmente aperta appositamente per noi (è infatti proprietà privata),  Sergio D’Ormea illustrerà alcuni eventi caratteristici che hanno segnato il luogo. Ripartenza per arrivare all’AgriCooPecetto attorno alle 12,30.

Villa Passatempo

Qui, dopo una breve presentazione del progetto e la distribuzione della “Dispensa del Re”, ai primi 50 bikers iscritti alla biciclettata verranno distribuiti alcuni gadget (uno per famiglia). Per tutti gli altri verranno distribuiti vassoi contenenti uno spuntino di pranzo a base di prodotti locali che potrà essere consumato in piedi o sui tavoli presenti sul prato.

La biciclettata avrà una lunghezza di Km. 25,4 (per vedere il percorso clicca qui).


Ore 9,30 – Piazzale delle Ciliegie
(Info Point) – Per i BAMBINI

Per i ragazzi da 6 a 14 anni ASD Ciclismo Pecetto ha organizzato un giro molto più semplice e corto, sempre nell’itinerario Blue Way, ed arriverà all’AgriCooPecetto attorno alle 12,30, dove verranno raggiunti dai propri genitori.


2. Per chi vuol partecipare a piedi

Ore 9,30 – Piazzale delle Ciliegie (Info Point)

Coloro che vorranno invece fare una breve escursione a piedi potranno visitare la chiesa di San Sebastiano (appositamente aperta per noi a cura del Gruppo Alpini di Pecetto) nonché vedere alcune curiosità storiche del paese. Per la visita guidata e per il giro saremo accompagnati da Sergio D’Ormea, autore di alcuni libri sulla storia di Pecetto Torinese. Il percorso terminerà alle ore 11,00.

Anche per le esigenze dettate dal rispetto dei distanziamenti sarebbe gradita una previa prenotazione al numero: 333/4271146.


3. Pomeriggio

  • ore 15,00. Dalla storica casa di Camillo Benso conte di Cavour sita in Via Vittorio Emanuele in Chieri partirà una carrozza trainata da cavalli ed alla guida… Cavour (è stato trovato un personaggio di identica fisionomia) ed altri figuranti. La carrozza si dirigerà a Villa Cavour di Santena. L’evento è organizzato grazie anche al contributo ed alla collaborazione dei Comuni di Chieri e Santena.
  • ore 15,00. Seconda opportunità: “Camminata geologica – naturalistica lungo il Vajors”. Partenza (e arrivo) da Madonna della Scala (Piazza Folonari). Il gruppo sarà guidato da Franco Finelli e da Massimo Ceppi (geologo) e da Giorgio Quaglio (agronomo). Ai partecipanti verrà consegnata una sacca della Dispensa del Re.

La giornata si concluderà presso AgriCooPecetto con la presenza dei sindaci dei quattro Comuni interessati dalla biciclettata, il dirigente del settore Agricoltura – Valorizzazione delle Produzioni di Città Metropolitana, le capofila del progetto e i partner del chierese Ciò Che Vale e Compagnia della Chiocciola.

Print Friendly, PDF & Email

Be the first to comment on "Pecettesi: una particolare attenzione al nostro Vajors"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*