Ecco le modalità per ottenere i contributi della Regione per i costi di costruzione

La Giunta regionale ha appena approvato le modalità di accesso ai contributi previsti dall’articolo 18 della legge RipartiPiemonte (Legge regionale n. 13 del 29 maggio 2020 “Interventi di sostegno finanziario e di semplificazione per contrastare l’emergenza da Covid-19″) , che per il 2020 stanzia 26 milioni di euro necessari a coprire un importo non superiore a 50.000 euro dei costi di costruzione dovuti al Comune, fino al 100% nel caso di recuperi o al 50% nel caso di nuovi stabili.

Possono beneficiare del contributo regionale le istanze edilizie (Cila, Scia, Scia alternativa al PdC, PdC), presentate ai Comuni del Piemonte tra il 29 maggio 2020 e il 30 novembre 2020.

Le richieste dovranno essere presentate entro le ore 24 del 30 novembre 2020 e potrà esser ammessa una sola domanda per titolare di istanza edilizia.

Le domande di contributo dovranno essere caricate da professionisti abilitati per la presentazione di istanze edilizie a nome e per conto di privati e imprese e saranno ammesse secondo l’ordine cronologico di presentazione, fino ad esaurimento delle risorse disponibili.

Per maggiori informazioni clicca qui.

Print Friendly, PDF & Email

Be the first to comment on "Ecco le modalità per ottenere i contributi della Regione per i costi di costruzione"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*